Accoglienza

Accoglienza

 

 

Il progetto accoglienza è stato sviluppato per facilitare l'inserimento nella scuola agli studenti delle classi prime, abbassando così il livello di ansia e timore nei confronti del nuovo ambiente scolastico e dei nuovi compagni.

 Il sabato antecedente l’inizio delle lezioni il Dirigente, insieme ai docenti delegati delle classi prime ed ai responsabili delle sedi, si incontra con i genitori per presentare la scuola rispondere alle richieste e raccogliere eventuali proposte.

Il primo giorno di scuola gli studenti delle classi prime vengono accolti dal coordinatore/Docente delegato del Dirigente nel Consiglio di Classe. Potranno così conoscere la loro scuola, la loro aula, i loro insegnanti ed i loro compagni di classe in un ambiente certamente più tranquillo di quello che sarà il successivo giorno, in cui rischiano di sentirsi travolti e disorientati dalla massa degli altri mille e più studenti delle classi superiori che si avviano alle lezioni.

In seguito, nelle classi, proseguendo il Progetto Accoglienza, ai nuovi studenti viene illustrato il funzionamento della scuola e distribuito il libretto "Sotto il segno del Pacioli" per descrivere ai nuovi arrivati l'attività e l'organizzazione complessiva dell'Istituto, i servizi e le risorse disponibili, le procedure da adottare per usufruirne, i diritti e i doveri fondamentali.

Particolare rilievo assume l'attività relativa al metodo di studio per il quale, nel corso della settimana dell'accoglienza, viene somministrato un questionario finalizzato a cogliere l'approccio generale allo studio da parte dei nuovi studenti. Successivamente, viene distribuito il libretto "Studiare è un mestiere da imparare" con il quale, sotto la guida di ogni Docente della classe per le parti di propria competenza, sono approfondite diverse tematiche e presentati numerosi strumenti diretti a migliorare e rendere efficaci le modalità con le quali il giovane gestisce ed organizza lo studio. Questa attività, di fatto, deve svilupparsi trasversalmente allo svolgimento di tutte le discipline durante l'intero l'anno scolastico.

Inoltre, ad ogni famiglia viene consegnato un Libretto personale per le giustificazioni di assenze, entrate in ritardo, uscite anticipate di esclusiva dotazione dell'Istituto Pacioli, contestualmente all'illustrazione delle modalità di utilizzo e delle regole di comportamento. Il Libretto personale per le giustificazioni diventa operativo come documento ufficiale solo dopo le apposizioni della firma di un genitore presso la Segreteria e del timbro dell'Istituto.

Il progetto accoglienza prevede inoltre delle esercitazioni di socializzazione per promuovere un clima positivo all'interno della classe, favorire la conoscenza reciproca e potenziare il metodo di  studio. Queste esercitazioni si svolgono in più giornate durante la prima fase dell'anno scolastico.

Durante la prima settimana di frequenza vengono somministrati anche i test d’ingresso.

Esiste anche una forma di “progetto accoglienza” per gli studenti delle classi terze, che si concretizza, nella sostanza, in un incontro, programmato prima dell’inizio delle lezioni, tra i docenti delegati del Dirigente scolastico delle classi seconde e delle terze. I primi hanno il compito di presentare ai secondi le specifiche problematiche, laddove esistono, degli studenti iscritti alle terze.  

Documenti
PROGETTO ACCOGLIENZA 2015 2016 FASCICOLO ILLUSTRATIVO 161 Kilobytes Monday, 18 January 2016
PROGETTO ACCOGLIENZA 2015 2016 CALENDARIO ANNUALE DELLE ATTIVITA' 52 Kilobytes Monday, 18 January 2016
PROGETTO ACCOGLIENZA 2015 2016 ORARIO SETTIMANA ACCOGLIENZA 9 Kilobytes Monday, 18 January 2016

Pacioli Menu

Home

Chi siamo

orari

Progetti

Circolari